FAQ: Lotta alla Processionaria del Pino

Processionaria del pino: come? Dove? Quando combattere in modo naturale questo insetto pericoloso?

Nell’articolo precedente, “La Processionaria del Pino: attenzione a non sottovalutarla” abbiamo parlato dell’insetto in generale, delle sue caratteristiche e dei metodi di lotta. Nelle brevi righe che seguono, vogliamo aggiungere consigli e suggerimenti pratici per dare una risposta alle più frequenti e comuni domande/dubbi che ci vengono sottoposti sulla Processionaria del pino (Thaumetopoea Pityocampa). QUANDO DEVO INIZIARE? Il collare per processionaria va montato prima della discesa delle larve. Il periodo dipende dalle zone di residenza e dalla stagione. In ogni caso, consigliamo di montarlo a fine gennaio/primi di febbraio e di lasciarlo almeno fino a 3 settimane dopo le ultime discese delle larve di Processionaria. LA MIA PIANTA E’ MOLTO ANTICA E IL TRONCO HA UN DIAMETRO DI 280 CM, MENTRE IL COLLARE È PIÙ PICCOLO. COME FACCIO? La Trappola per Processionaria del pino va bene per alberi con il tronco di diametro massimo fino a 140 cm. Se la pianta ha un tronco più grande, dovrai acquistare una o più Prolunghe per collare Processionaria del pino. Ogni Prolunga aggiunge 70 cm, quindi se il mio tronco è di cm 280 di diametro, mi servirà una Trappola da cm 140 e 2 Prolunghe da 70 cm cad. Le prolunghe su ogni pianta possono anche essere più di una. LA PIANTA SU CUI METTO IL COLLARE SOFFRE? La Trappola per Processionaria del pino non danneggia in alcun modo la pianta, anzi contribuisce a liberarla da parassiti che possono defogliarla. Nel kit, la parte che va a contatto con la corteccia della pianta ha una superficie morbida che aderisce al tronco senza lasciare spazio per le larve. HO DEI CANI O DEI GATTI, SONO IN PERICOLO CON LA PROCESSIOANRIA? Sì, i peli urticanti delle larve di Processionaria possono causare danni gravi agli animali come cani e gatti. Quando le larve scendono a terra possono venire in contatto con i nostri animali domestici, che si avvicinano anche solo per curiosità, andando ad annusare le larve. In questo modo entrano in contatto con i peli urticanti delle larve di Processionaria. I danni agli animali domestici sono frequenti e documentati, soprattutto sul muso e sulla lingua, dove causano necrosi e reazioni allergiche. HO TANTE PIANTE, DEVO METTERE IL COLLARE IN TUTTE? Sì. Se lascio delle piante senza il collare comprometto il risultato delle altre. Ovviamente, è molto importante mettere il collare sulle piante in cui vedo i nidi. Ma se ho diverse piante vicine, è quasi certo che le larve siano su tutte le piante, anche se non le vedo. Se invece ho piante più lontane da quelle infestate, che non mostrano nidi, posso non mettere il collare, ma dovrò controllarle con estrema attenzione. LA MIA PIANTA HA TANTI NIDI SUI RAMI, MA SONO MOLTO IN ALTO, COME FACCIO? Con il sistema di cattura Trappola per Processionaria del pino non ci sono problemi. Le larve ad inizio primavera scenderanno da sole e finiranno nel sacco di cattura della trappola. In questo modo non avrò bisogno di scale e/o altri sistemi per arrivare in alto. HO VISTO LE LARVE SCENDERE DAL TRONCO: POSSO ANCORA METTERE IL COLLARE? COSA FACCIO ORA? Se ho già visto le larve di Processionaria scendere, per quest’anno la Trappola per Processionaria del pino non servirà più. Sarà importante metterla prima il prossimo anno. In ogni caso, possiamo montare la Trappola ad imbuto verde, attivata con il feromone sessuale attrattivo specifico, in modo da catturare gli insetti adulti prima che vadano a deporre le uova e che riattivino il ciclo vitale della Processionaria. UNA VOLTA CHE LE LARVE DI PROCESSIONARIA SONO FINITE DENTRO AL SACCO, COSA DEVO FARE? DOPO QUANTO DEVO SVUOTARLO? Nella Trappola per Processionaria del pino abbiamo un sacco di robusta plastica, dove al momento del montaggio avremo messo un pò di terra (vedere le istruzioni di montaggio). Le larve, una volta catturate, andranno sotto alla terra e nel giro di 3 settimane dalla discesa saranno diventate crisalidi, quindi meno pericolose. A questo punto prenderemo il sacco e lo smaltiremo secondo le norme locali. DOVE BUTTO LE LARVE CATTURATE? Il sacco della Trappola per Processionaria del pino dove abbiamo terra e crisalidi di Processionaria va smaltito localmente, seguendo le indicazioni e le norme delle aziende di raccolta a e smaltimento rifiuti. È PERICOLOSO SVUOTARE IL SACCO CON LE LARVE CATTURATE DENTRO? No, se mi attengo alle istruzioni. I peli delle larve rappresentano la parte pericolosa e possono causare reazioni allergiche a persone e animali. È molto importante attendere 3 settimane dalla discesa degli insetti. Passate le 3 settimane, le larve saranno diventate crisalidi e avranno perso i peli urticanti. In ogni caso, per la rimozione del sacco, si consiglia di usare guanti e protezioni alle braccia, richiudendo bene il sacco di cattura in modo da non far fuoriuscire nulla. QUANDO DEVO TOGLIERE IL COLLARE? La Trappola per Processionaria del pino va tolta dopo 3 settimane dalla discesa delle ultime larve di Processionaria. Se ho il dubbio, perché non le ho viste scendere, posso cambiare il sacco e metterne uno nuovo. HO GIÀ MESSO IL COLLARE LO SCORSO ANNO, AD OGGI DEVO METTERLO ANCORA? Sì, perchè è buona regola mettere la Trappola per Processionaria del pino fino alla completa certezza di non avere più questi insetti. Si consideri che se anche le mie piante sono libere da questi insetti, potrebbero essere reinfettate da insetti presenti sulle piante di altri terreni vicini. Il nostro Servizio Telefonico CHIEDI ALL’ESPERTO (Tel. 368 8023744) è comunque a vostra disposizione per consigli e chiarimenti di ogni tipo.
Carrello